libranchio

Libri
Scuola Primaria

A scuola nel mondo

A scuola nel mondo
I bambini della classe hanno analizzato i sistemi scolastici dei loro paesi di provenienza e successivamente ampliato la ricerca con altri stati. In tutti nel libro vengono descritte 17 diverse scuole dei seguenti paesi del mondo: Albania, Argentina, Brasile (Foresta Amazzonica), Canada (Inuit), Capo Verde, Ecuador, Etiopia, Giappone, Yemen, Italia, Marocco, Mongolia, Papua Nuova Guinea, Perù, Romania, Santo Domingo, Russia. Accompagnano le informazioni sulle scuole disegni, curiosità, filastrocche, cenni geografici sul territorio. Molti testi sono bilingue o nella lingua di origine degli alunni della classe.
  • Scuola:Scuola Primaria "Ferrero" Genova,  Liguria
  • Insegnante/i:
    Angela Maltoni - Italiano, Area Antropologica; Elisabetta Ranzi - Sostegno
  • Classe/i coinvolte:V B
  • Anno scolastico:2007/2008
La nostra scuola è caratterizzata da un alto numero di alunni non italofoni provenienti da molti paesi del mondo e questa, secondo noi, è una grande ricchezza e un’ottima opportunità per ampliare le conoscenze. La nostra classe, durante l’anno scolastico, ha lavorato e approfondito grandi tematiche tutte con uno sguardo aperto al mondo e alle altre culture. La condivisione di esperienze diverse ha guidato i bambini nella stesura dei contenuti presenti in questo libro, che nasce principalmente dai ricordi dei bambini e dei loro genitori. Durante la ricerca dei materiali, molti di loro, hanno portato oggetti e libri di testo di altri paesi, hanno letto testi bilingue, imparato poesie e filastrocche in lingua spagnola, romena, albanese, araba. Le altre informazioni sono state raccolte con ricerche in rete e attraverso la ricerca nello Scaffale Interculturale della scuola e nella biblioteca di quartiere. La conoscenza da parte dei bambini di codici linguistici (compresi arabo e giapponese), di stili educativi e modi di vivere diversi ci auguriamo sia utile ad una riflessione sulla unicità e varietà delle culture, in un’ottica sempre più aperta allo scambio, alla condivisione e alla tolleranza delle differenze.