libranchio

Libri
Scuola Secondaria di I grado

Tra culture, incontri, leggende, tradizioni

Tra culture, incontri, leggende, tradizioni
Le storie narrate, vere o inventate che siano, hanno come propagonisti adulti e ragazzi portatori di culture solo apparentemente molto lontane fra loro. Un uomo giunge in un paese straniero nelle vesti di conquistatore e poco dopo si ritrova in quelle di prigioniero, e ciò gli fa constatare l'assurdità di ogni “logica” di guerra, nonché il significato del termine “straniero”. Alcuni ragazzi europei sono apparentati “a distanza” con alcuni ragazzi dell'India e dell'Uganda, che sentono vicini e affini. Due leggende ambientate in Africa esaltano valori e principi che sono o dovrebbero essere universalmente condivisi: il rispetto per il diverso e la considerazione per i bambini. Alcuni racconti fantastici e reali infine dimostrano che l'essenza della cultura di un popolo può essere espressa anche da oggetti tipici e da tradizioni particolari.
  • Scuola:Scuola Secondaria di I grado "Pascoli" Valenza (Alessandria),  Piemonte
  • Insegnante/i:

    Alma Bignotti, Anna Frangipane, Ersilia Novelli – Lettere; Gianni Savarro - Tecnologia.

    In collaborazione con: Istituto per la cooperazione allo sviluppo di Alessandria

  • Anno scolastico:2007/2008
È il risultato di un lungo percorso, compiuto dai ragazzi insieme a insegnanti e familiari, per raggiungere la consapevolezza di sé, degli altri e del giusto rapporto fra sé e loro. Il percorso è stato caratterizzato da letture, conversazioni e discussioni, da incontri significativi e da esperienze concrete all'insegna della cooperazione e della solidarietà.