libranchio

Libri
Scuola Primaria

Sulle tracce dell'Uccello malvagio

Sulle tracce dell'Uccello malvagio
È un libro interamente ideato, scritto e illustrato dagli alunni di una classe V. È di genere poliziesco, e narra le vicende di due coraggiosi giornalisti che indagano su un misterioso uccello che sta portando alla distruzione un villaggio africano. Tra antiche profezie e oscuri indizi, alla fine verrà scoperta una verità molto più prosaica, legata al lavoro minorile. La storia è narrata, in parte, in terza persona e, in parte, in prima persona – attraverso i brani tratti dai diari dei due protagonisti. È un libro multimediale a doppia fisarmonica, riproducibile in fotocopie a colori e, in allegato, ha un CD che propone una lettura animata a più voci del testo.
  • Scuola:Scuola Primaria "Marchiafava" Fiumicino (Roma),  Lazio
  • Insegnante/i:

    Hilda Girardet - Area linguistica.

    In collaborazione con: Forum Intercultura della Charitas di Roma; Associazione Piccoli Scrittori

  • Classe/i coinvolte:V B
  • Anno scolastico:2004/2005
La creazione di questo libro si colloca all’interno del Progetto di promozione della lettura e della scrittura creativa Librando, attivo nel plesso Marchiafava per il quinquennio 2002/2003-2006/2007, che ha adottato come tematica comune quella dell’Intercultura e che per l’anno 2004-2005 ha previsto che tutte le 6 classi del II ciclo del Plesso inventassero una vicenda a partire dal medesimo incipit tratto da una fiaba tanzaniana tratta dalla raccolta “Le mie fiabe africane” di Nelson Mandela. La storia si è ispirata ai dati raccolti in una ricerca sulla produzione mondiale del cacao e sullo sfruttamento minorile, condotta dagli alunni di questa classe durante l’anno.