libranchio

Libri
Scuola Primaria

Millefoglie

Millefoglie
Si tratta di una “ricognizione” su alcuni ambienti della terra, molto lontani tra loro, come possono, ad esempio essere, la savana africana e la Lessinia, montagna veronese, tra i quali abbiamo cercato dei legami, delle consonanze. È un libro illustrato con l’utilizzo di elementi e materiali differenti, un libro in qualche modo ecologico perché recupera e dà una possibilità di uso a oggetti che l’avevano perduta: la bottiglietta di sabbia dimenticata, un gomitolo di lana avanzato, i bottoni che le mamme raccolgono e tengono da parte, le scatole delle tastiere del nuovo laboratorio di informatica, ecc.
  • Scuola:Scuola Primaria "Giuliari" Verona (Venezia),  Veneto
  • Insegnante/i:

    Donata Lorenzetti - Area linguistica; Marisa Santinello - Area matematica.

    In collaborazione con: Guide della Lessinia

  • Classe/i coinvolte:II D - TP (primaria)
  • Anno scolastico:2007/2008
Il nostro libro nasce da un progetto, chiamato Millefoglie, che parte da un’esplorazione del mondo: ci sono luoghi lontani, popolati da piante e animali differenti, da cui vengono bambini diversi, storie diverse, diversi cibi. Le differenze sono così evidenti che catturano l’attenzione, e una prima superficiale analisi le coglie subito… Ma l’essenziale è invisibile agli occhi, o, almeno, al primo sguardo sfugge. Nelle nostra classe cerchiamo invece ciò che si assomiglia, che sta bene insieme, che ci rende bambini, o adulti, spogliati delle facili etichette della differenza, privi di quella limitata e limitante superficie colorata che ci riveste. Spogliati dalle nostre superficiali etichette, andiamo cercando se la relazione dell’uomo con il suo territorio e le stesse storie che si raccontano ai bambini in posti così differenti hanno punti di contatto con le nostre storie e i nostri modi di utilizzare ciò che la nostra terra ci offre.