libranchio

Libri
Scuola Primaria

Il canto dei pescatori

Il canto dei pescatori
Il libro è nato dal lavoro comune di tutte e dieci le classi della Scuola primaria “Marchiafava”: i più piccoli hanno curato l’illustrazione della storia; i più grandi hanno sviluppato la trama, passandosi il testimone come in un racconto a puntate. La storia, ambientata in Africa, narra le vicende di Nakordo, un ragazzino. A Nakordo non è permesso salire sulla barca dei pescatori del suo villaggio e tantomeno cantare con loro la canzone per tranquillizzare gli spiriti del lago. Per vincere la solitudine si opporrà al divieto, ma così risveglierà la maledizione degli Ippopotami blu...
  • Scuola:Scuola Primaria "Marchiafava" Fiumicino (Roma),  Lazio
  • Insegnante/i:

    Tiziana Coccoli, M. Patrizia Primucci, Hilda Girardet, Tiziana Cera, Loredana Mariotti, Antonella Arcudi, Sabrina Calitti, Anna Maria Braun, Cinzia Pizzoli, Paola Garreffa - Area linguistica.

    In collaborazione con: L.I.D.U. Associazione Le Impronte degli Uccelli

  • Classe/i coinvolte:Tutte e dieci le classi di Scuola primaria del Plesso Marchiafava
  • Anno scolastico:2004/2005
Il libro, come i quattro precedenti della stessa collana, Le Cinciallegre, è stato edito dalla LIDU, una piccola casa editrice che ha promosso, in collaborazione con la scuola “Marchiafava”, un progetto di solidarietà attiva chiamato “Un bambino un libro” grazie al quale è stato possibile collaborare attivamente con alcune scuole del distretto di Hai (in Tanzania) per l’acquisito di libri di testo.